A Terni, due appuntamenti, per una migliore conoscenza culturale della Romania e per rinsaldare i rapporti tra le diverse culture.

 L’istituto della Memoria Culturale di Bucarest, in partenariato con l’associazione culturale Fiore Blu della comunità romena di Terni e il comune di Terni, organizza la mostra multimediale, Tesori della spiritualità ortodossa. Chiese con affreschi esterni (secc. XVIII–XIX) della regione di Oltenia.

L’apertura è fissata per mercoledì 1 dicembre 2010, alle17, nello spazio espositivo del centro socio–culturale Augusto Romagnoli di Terni,  in via Ludovico Aminale 20. Seguirà il 2 dicembre 2010, alle 17, una tavola rotonda, con la partecipazione degli esperti culturali, amministrativi e formativi della Romania e dell’Italia. Gli interventi degli specialisti e il successivo dibattito saranno incentrati sulle modalità di promozione e di salvaguardia del patrimonio culturale, particolarmente degli affreschi esterni e delle pitture murali conservate nei monumenti religiosi edificati nei secc. XVIII–XIX nella regione di Oltenia.
Le due manifestazioni culturali ambiscono a una migliore conoscenza dei valori e del patrimonio dell’Oltenia, storica regione della Romania, nonché ad avviare un  proficuo dialogo italo–romeno per identificare, sviluppare e mettere in atto le soluzioni ottimali ai fini della promozione e della salvaguardia del patrimonio architettonico a livello europeo.
Nell’ambito delle manifestazioni culturali organizzate a Terni, saranno presentate 24 chiese con affreschi esteri, collocate nell’area pedemontana dell’Oltenia. La mostra consentirà un’ampia presentazione della regione di Oltenia, per quanto riguarda la storia, la cultura, la potenzialità turistica e gli aspetti economico–sociali. 

Il progetto  è stato finanziato dal Istituto culturale rumeno(ICR) , attraverso il programma Cantemir.